SCHEMA DI CONTRATTO DI COTTIMO 

Torna all'indice della modulistica


 

L'anno ........... il giorno ............. del mese di ............ in ........., presso la Sede dell'ENTE/AZIENDA ................... tra i Signori:
.............. nato a ............. il ................, residente ..........., che dichiara di intervenire in questo atto esclusivamente in nome, per conto e nell'interesse del ..........., codice fiscale e partita IVA ............. , che rappresenta nella sua qualità di legale rappresentante, di seguito nel presente atto denominato semplicemente "ENTE/AZIENDA";
............. nato a ............. il .............., residente ..........., in qualità di Legale Rappresentante dell'Impresa ................ con sede in ........., codice fiscale e partita IVA ......... di seguito nel presente atto denominato semplicemente "APPALTATORE";

 

P R E M E S S O

 

- che con atto del  .......... n. ........ in data ........., esecutiva, è stato approvato il progetto esecutivo dei lavori denominati "........................" per un importo dei lavori da appaltare di € ........... (euro ..............), di cui € ............... (euro ..............) oggetto dell'offerta mediante offerta ................ e € .............. (euro ...................) per oneri per la sicurezza già predeterminati dalla stazione appaltante e non oggetto dell'offerta;
- che in seguito a ............. cottimo fiduciario , il cui verbale di gara è stato approvato con atto del ............ n. .............. in data ..............., i lavori sono stati aggiudicati all'Impresa .............. per il prezzo complessivo di € ............. (euro ................) come di seguito specificato, in seguito all'offerta del ..........% di ribasso sul prezzo posto a base di gara.

 

TUTTO CIO' PREMESSO

 

Essendo ora intenzione delle parti addivenire alla stipulazione del contratto, le stesse generalizzate come in premessa convengono e stipulano quanto segue:


1) Le premesse normative formano parte integrante e sostanziale del presente atto.

 

2) il Sig. ..............., nella sua qualità di ............ del ENTE/AZIENDA, nel cui nome e nell'interesse agisce, conferisce all'Impresa ............. con sede in .............,  che accetta i lavori di ............ da eseguirsi in località ...................... .

 

3) Il corrispettivo viene fissato nella somma complessiva di € ....... (euro ............), di cui € ......... (euro .............) per lavori veri e propri, più € .......... (euro .............) per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, oltre I.V.A. di legge e verrà corrisposto applicando ai lavori richiesti i prezzi risultanti dal "documento di offerta" compilato dall'APPALTATORE.
Le parti prendono atto che per quanto riguarda la parte di lavori da realizzare a corpo, le indicazioni delle voci e delle quantità contenuti nella lista delle categorie di lavoro e delle forniture, così come i prezzi unitari offerti sulla stessa, non hanno alcuna efficacia contrattuale e non hanno alcun effetto sull'importo complessivo dell'offerta, il quale, seppure determinato mediante l'applicazione dei prezzi unitari alle quantità delle varie lavorazioni, resta fisso ed invariabile ai sensi dell'art. 53 del D.Lgs. 163/2006 e successive modifiche e integrazioni e dell'art. 90, comma 5°, del regolamento generale sui lavori pubblici approvato con DPR 554/99, senza che possa essere invocata dalle parti alcuna verifica in sede di contabilità.


4) I prezzi sono da ritenersi fissi ed invariabili per tutta la durata del contratto. Non è ammessa la revisione prezzi, salvo quanto previsto dal D.Lgs. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni.


5) L'appalto è disciplinato dalle norme e condizioni tutte, nessuna esclusa, previste nei seguenti allegati:
- all. ................................... ,
- all. ................................... ,
- all. Atto di cottimo,
- all. ....... documenti d'offerta .
Per quanto non espressamente previsto dall'atto di cottimo si fa riferimento ai disposti di cui al D.Lgs 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni, al DPR n° 554/99 e al capitolato generale di cui al DM LL.PP. n° 145/2000.


6) L'inizio delle attività sarà certificato dalla Direzione Lavori con la sottoscrizione tra le parti di apposito verbale di consegna lavori, redatto e disposto in conformità degli artt. 129 e seguenti del DPR 554/99.
Il tempo utile per dare ultimate le attività sarà pari a complessivi giorni ........ (................);
Decorso tale termine per fatti dipendenti dalla volontà dell'esescutore è prevista l'irrogazione di una penale di ritardo di € ............... (euro ...........) per ogni giorno di ritardo nell'ultimazione delle attività.


7) Il pagamento verrà effettuato in .......... soluzioni su presentazione di regolare fattura.
Il primo acconto sarà erogato in corrispondenza all'ultimazione delle attività previste per l'esecuzione di  .............
Il secondo acconto sarà erogato in corrispondenza all'ultimazione delle attività previste .........


8) La cauzione definitiva a garanzia dell'appalto pari a € ............... è stata costituita mediante polizza fidejussoria n. ................ stipulata con la ...................... .


9) In caso di inosservanza delle condizioni contrattuali e di quelle previste negli allegati 2, 3, 4, 6 l'ENTE/AZIENDA potrà di diritto, rivalersi di propria autorità sulla cauzione costituita e l'APPALTATORE sarà tenuto a reintegrarla nel termine e con le modalità che all'uopo saranno prefissate.


10) L'APPALTATORE dovrà inoltre farsi integralmente carico oneri previsti dall'Atto di cottimo a pena, nei casi previsti, di rescissione contrattuale in danno.


11) Il subappalto è consentito nel limite del 30% della categoria unica prevalente se ed in quanto espressamente richiesto in sede di offerta ed autorizzato preventivamente dalla stazione appaltante ai sensi dell'art. 118 del D.Lgs. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni. 
E' fatto obbligo all'APPALTATORE di trasmettere entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato nei confronti dei subappaltatori, copia delle fatture quietanzate relative ai pagamenti corrisposti a questi ultimi, con l'indicazione delle ritenute di garanzia effettuate.


12) La definizione delle controversie che insorgessero fra l'ENTE/AZIENDA ed APPALTATORE saranno trattate secondo le procedure di cui all'art. 240 del D.Lgs. 163/2006 e successive integrazioni e modificazioni.
In caso di mancato accordo, ai sensi del comma precedente si applica il comma 1 dell'Art. 34 del Capitolato generale.
Nelle more della risoluzione delle controversie l'APPALTATORE non può comunque rallentare o sospendere i lavori, né rifiutarsi di eseguire gli ordini impartiti dalla Stazione appaltante.


13) Per i lavori in questione, l'atto formale di collaudo sarà sostituito da un certificato di regolare esecuzione redatto dal Direttore dei lavori.
Il certificato di regolare esecuzione dovrà essere emesso in corrispondenza all'emissione della liquidazione finale. 
In ogni caso i collaudi, anche se favorevoli, non esonerano l'Appaltatore dalle responsabilità sancite dal vigente Codice Civile.


14) Al presente contratto si allega il piano di sicurezza sostitutivo redatto dall'APPALTATORE ai sensi dell'art. ................. dell'Atto di cottimo. Con riferimento al medesimo articolo l'appaltatore si obbliga a presentare entro trenta giorni dall'aggiudicazione e comunque prima della consegna dei lavori un piano operativo di sicurezza da considerare come piano complementare di dettaglio del piano sostitutivo.
Le gravi e ripetute violazioni dei piani stessi da parte dell'impresa, previa formale costituzione in mora, costituiscono causa di risoluzione di contratto.


15) Il presente contratto non è cedibile ne pignorabile.


16) Tutte le spese e conseguenti atti, nessuna esclusa, sono a completo ed esclusivo carico dell'APPALTATORE, che dichiara fin da ora di accettarle.


17) Ai sensi del combinato disposto del DLgs 08/08/94, n° 490 e del DPR 03/06/98, n° 252, si prende atto che in relazione al soggetto appaltatore non risultano sussistere gli impedimenti all'assunzione del presente rapporto contrattuale ai sensi dell'art. 10 della legge 31/05/65, n° 575, in base alla certificazione, recante la dicitura antimafia di cui all'art. 9 del DPR n° 252 del 1998, rilasciata in data .......... al n° ......... dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di ........ ai sensi dell'art. 6 del citato DPR.


18 - Le parti di comune accordo stabiliscono che il presente contratto sia registrabile solo in caso d'uso, trattandosi di lavori soggetti ad I.V.A.


Il presente contratto unitamente agli allegati viene letto e sottoscritto in segno di accettazione.
per l'ENTE/AZIENDA.

.....................                                           

L'APPALTATORE
.....................                                           


Ai sensi e per gli effetti dell'art. 1341 del Codice Civile l'Appaltatore e l'Aggiudicatario dichiarano di approvare tutte le clausole del contratto ed in particolare le seguenti: 7), 9), 10).
Letto, confermato e sottoscritto.

per l'ENTE/AZIENDA.

.....................                                           

L'APPALTATORE
.....................